Dissuasori per Topi

Metodi di dissuasione per topi

Da centinaia di anni l’uomo si trova ad affrontare le popolazioni infestanti dei roditori e la spinosità del problema ha portato di volta in volta le soluzioni più disparate. Anche se attualmente i mezzi più impiegati per il controllo sono ancora i rodenticidi e i dispositivi di cattura, c’è una grossa fetta di ricerche e studi sperimentali volti ad individuare tecniche economicamente efficaci ed ecologicamente sostenibili.

TOPI DISSUASIONE

I metodi di dissuasione tengono lontani i roditori senza l’impiego di sostanze repellenti tossiche. Questo risulta molto utile specialmente nelle aree sensibili degli stabilimenti industriali, dove sono soprattutto le elevate esigenze in termini di sicurezza alimentare a rendere inopportuno l’impiego di rodenticidi.
Un repellente per topi non è altro che una sostanza sgradevole da applicare ad un alimento per impedirne il consumo o per limitare l’ingresso in una struttura di una popolazione bersaglio. I repellenti sono un’alternativa ai pesticidi soprattutto in termini di sicurezza per animali non bersaglio e per il minore rischio di contaminazione ambientale. Oltre al fatto che sono mezzi di controllo inoffensivi anche per i roditori.

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Rispondiamo entro massimo un giorno lavorativo!

RICHIEDI PREVENTIVO

 

Repellenti per Topi

dissuasori per topi

Un repellente per topi veramente efficace deve essere in grado di imporre elevati disagi ai roditori tanto da indurli a cercare riserve di cibo altrove. I meccanismi con cui i repellenti per roditori agiscono sono diversi.
Generalmente essi agiscono inducendo una risposta primaria istintiva all’odore o al sapore sgradevole del composto, oppure provocando un’irritazione nella cavità orale. In alcuni casi possono riprodurre l’odore di predatori e produrre una sensazione di paura. I repellenti di questo genere sono definiti primari.
I repellenti definiti secondari non hanno sapore o odore sgradevole ma agiscono in seguito ad una prima ingestione producendo dell’animale malori che provocano un’avversione gustativa condizionata.
Questo genere di dissuasori per topi e ratti vengono favoriti in ambienti civili per scoraggiare l’erosione di cavi, imballaggi e altre strutture. I repellenti per topi sono stati usati anche per scacciare topi in piantagioni e semine forestali.

Vedi anche  Disinfestazione in Industrie Alimentari

 

Ultrasuoni contro i topi

L’uso degli ultrasuoni contro i topi ha generato nel corso del tempo alcune perplessità. Allontanare i topi con dispositivi elettronici in grado di generare ultrasuoni, cioè suoni con frequenza superiore a quella udibile dall’orecchio umano, cioè oltre i 20 Khz, si è rivelato a volte efficace a volte no.
Prove di laboratorio hanno fatto riscontrare che i roditori esposti agli ultrasuoni possono anche morire a causa di un innalzamento della temperatura corporea. Tuttavia spesso l’attività dei roditori nelle zone esposte agli ultrasuoni può diminuire solo per un breve periodo di tempo, per poi tornare ai livelli abituali.
Inoltre scacciare i topi con gli ultrasuonipuò creare rischi anche per gli esseri umani, e le onde ad alta frequenza, propagandosi in linea retta, esauriscono il loro effetto a breve distanza dal punto di emissione.
Se volete consigli mirati su come allontanare i topi dalla vostra proprietà, contattateci subito per un sopralluogo mirato. Un nostro derattizzatore vi illustrerà i metodi migliori.

Lascia una valutazione!

Tag:, , , , , , , , , ,
 
 
CHIAMA SUBITO 800593874
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

800593874